Chiese e oratori a Bazzano


Chiesa S. Stefano
La chiesa parrocchiale è un edificio già attestato nella seconda metà dell’VIII secolo d.C., quando si presentava a una sola navata. La chiesa venne ingrandita alla fine dell’Ottocento con l’aggiunta della navata destra e fu infine ulteriormente allargata nei primi decenni del ‘900 con la costruzione della navata sinistra. Ristrutturata nel dopoguerra, dopo i danneggiamenti della Seconda guerra mondiale, la chiesa presenta all’interno opere di Simone Cantarini, Gaetano Gandolfi, Antonio Crespi.

 

Santuario della Beata Vergine delle Grazie (Sabbionara)
Già attestata nella seconda metà del XVI secolo, la chiesa è denominata comunemente “Sabbionara”, poiché si vuole che l’icona della Madonna, di autore anonimo, sia stata trovata sotto la sabbia del vicino torrente. Un primo restauro dell’edificio avvenne nel 1630 per volontà di alcune famiglie, grate alla Madonna per averle scampate dall’epidemia di peste. La chiesa, che nel corso del tempo ha subito vari restauri e ristrutturazioni, venne affrescata internamente nella seconda metà dell’800 dal bazzanese Pio Passuti. 

Oratorio di S. Maria del Suffragio
Costruito nella seconda metà del ‘600 dalla Confraternita di S. Maria del Suffragio, l’oratorio, a una sola navata, era destinato originariamente ai riti funebri. Restaurato più volte nel corso del tempo, presenta all’interno opere di Gaetano Gandolfi.

Si ringrazia per l’aiuto nel reperire le informazioni la Dott.ssa Aurelia Casagrande



Scarica
la mappa dei luoghi
in formato pdf

© Rete Proloco Reno Lavino Samoggia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Strumenti